Ghirelli sfiora il podio finale della smart e-cup 2021

Campagnano di Roma – Anche a Vallelunga, Vittorio Ghirelli ha dimostrato di essere uno dei piloti più veloci della smart e-cup e solo la sfortuna lo ha allontanato dal podio finale. Il pilota di Mercedes-Benz Roma, già Campione della prima serie turismo al mondo dedicata ad una vettura elettrica nel 2019, ha infatti chiuso al quarto posto finale, ad appena 5 punti dal podio, nonostante altri due piazzamenti in Top6 sul circuito di casa.

Giunto sul tracciato romano con il terzo posto in graduatoria generlale, Ghirelli ha subito mostrato un altissimo potenziale, conquistando la seconda fila in qualifica che avrebbe potuto facilmente trasformarsi in un piazzamento sl podio in Gara 1. Purtroppo la rottura di un ammortizzatore ha rallentato al seconda metà di gara del pilota di Mercedes-Benz Roma, in grado di essere uno dei protagoni della lotta per il podio e chiundendo poi sotto la bandiera a scacchi in sesta posizione. La griglia invertita di Gara ha regalato ad tutti gli appassionati un Ghirelli in forma smagliante, con il pilota di origini baresi capace di rimontare dalla dalla 12esima alla quinta posizione in un turbinio di sorpassi. “E’ stato un anno intenso e positivo per me, ho lottato fino alla fine sia per il titolo EuroNASCAR che per quello smart e-cup. Ho avuto, per il quarto anno consecutivo, l’onore di poter rappresentare i colori di Mercedes-Benz Roma e lottare con loro per qualcosa di grande. Abbiamo mancato il podio per appena cinque punti, abbiamo pagato cara la sfortuna di gara 1 ma un singolo episodio non può cancellare l’ottima stagione che abbiamo disputato insieme!