Vittorio Ghirelli: “Non ho ancora mostrato tutto il mio potenziale”

ghirelli euronascar 2021 brands hatch

Vittorio Ghirelli è sicuramente uno dei piloti più da tenere d’occhio nella stagione 2021 della NASCAR Whelen Euro Series. Il 27enne è passato alla EuroNASCAR PRO dopo aver vinto il campionato EuroNASCAR 2 con il team Hendriks Motorsport nel 2020. L’italiano è già ai piani alti della classifica e sta lottando con i migliori piloti del campionato europeo NASCAR per il titolo. Di recente, il nativo di Fasano ha gareggiato all’Indy Circuit di Brands Hatch e ha mancato il suo primo podio in EuroNASCAR PRO per una sola posizione.

Al volante della Ford Mustang #50 Hendriks Motorsport, Ghirelli ha concluso al sesto posto in qualifica, cosa che gli ha garantito una solida posizione di partenza per la prima gara del NASCAR GP UK all’Indy Circuit. Ha però avuto problemi al cambio che gli hanno impedito di ottenere un risultato ancora migliore in qualifica. Nella prima gara, l’italiano ha recuperato due posizioni per finire quarto, 0.203 secondi dietro Nicolo Rocca sotto la bandiera a scacchi.

“Le qualifiche sono state difficili, perché la terza marcia si è bloccata quattro volte ed è per questo che siamo stati ​​solo sesti in griglia”, ha detto Ghirelli. “Il quarto posto nella prima gara è stato un buon inizio e sono stato in grado di lottare per un posto sul podio a Brands Hatch. È abbastanza difficile sorpassare qui e non ho avuto modo di passare Nicolò durante la gara”. Ghirelli ha segnato il quarto giro più veloce in gara e si è così assicurato la quarta posizione di partenza per la seconda gara di domenica.

L’italiano è salito in terza posizione subito dopo la partenza della seconda gara e stava per salire sul podio ma poi è stato colpito dalla sfortuna. Ha trovato una traccia d’olio alla curva 1 ed è andato largo. Diversi altri piloti hanno superato Ghirelli e l’italiano si è ritrovato sesto, posizione in cui ha terminato la gara. Ha detto: “Non c’era niente che potessi fare. Ho perso il controllo della macchina e tre posizioni. Alla fine sono arrivato sesto. Questo fine settimana è stato molto sfortunato e ho perso un podio che avremmo meritato”.

Dopo il NASCAR GP UK, Ghirelli è quarto nella classifica generale della EuroNASCAR PRO, a 27 punti dal leader del campionato Loris Hezemans, anche lui pilota Hendriks Motorsport. I suoi solidi risultati lo tengono nel giusto mix di questa prima stagione nel campionato di alto livello delle corse NASCAR europee. Ghirelli pensa che avrebbe potuto mostrare anche prestazioni migliori.

“La stagione della EuroNASCAR 2 dello scorso anno è andata molto bene e già allora sapevamo che avevo il ritmo per tenere il passo con i primi nella EuroNASCAR PRO”, ha detto Ghirelli. “I primi due weekend di gara non sono stati all’altezza delle prestazioni perché abbiamo dovuto affrontare alcuni problemi tecnici e molta sfortuna. Non ho ancora ancora mostrare il mio pieno potenziale! Il livello è molto più alto in questo campionato e non c’è spazio per gli errori, tutto deve funzionare alla perfezione. Sono fiducioso che le cose cambieranno e otterremo le vittorie che meritiamo. Non sono pienamente soddisfatto del quarto posto, ma sono sicuro che faremo meglio!”

La prossima occasione per Ghirelli di salire sul podio della EuroNASCAR PRO e lottare per la sua prima vittoria nella classe regina della EuroNASCAR sarà all’Autodrom Most. Il GP NASCAR della Repubblica Ceca si svolgerà il 28-29 agosto e Ghirelli lavorerà sodo per entrare nella top-3. Le qualifiche e tutte le gare saranno trasmesse in diretta sulle piattaforme di social media di EuroNASCAR – YouTube, Facebook, Twitch – e Motorsport.tv.

fonte euronascar.com